Riqualificazione energetica

Investire in una casa sostenibile: pro e contro

riqualificazione-energetica

L’impatto ambientale degli edifici è molto alto: incide del 30% sulle emissioni nocive e del 40% sui consumi.

Optare quindi per una riqualificazione energetica degli immobili è un’occasione imperdibile per rinnovare l’ambiente e sostenerlo e per l’Italia un’opportunità di allinearsi agli standard dei paesi europei, i quali da anni lavorano alla riqualificazione di quartieri ed edifici.

Agevolazioni

Per favorire gli investimenti in questo settore, da diversi anni lo Stato propone degli ecobonus, ma i dubbi dei contribuenti che possono accedere alle agevolazioni sono tanti.

In primis la metodologia di verifica della convenienza di questo investimento. Un privato si impegna a sostenere il progetto, ma quali sono le garanzie di valorizzazione e quali sono i tempi di rientro dei costi?  Bisognerebbe creare dei modelli standard per aiutare gli investitori a capire quali sono gli interventi giusti per la propria abitazione e faciliti l’elaborazione di progetti che portino valore a chi li esegue.

Un altro punto poco chiaro è l’accesso al credito: per averlo si ha bisogno di determinati parametri e non è cosi facile ottenerlo. La possibilità di poter cedere le detrazioni a fondi ed istituti bancari, aumenta la possibilità di godere di questi benefici e quindi aumentare l’investimento nella riqualificazione.

Tutti questi passaggi devono essere concordati in ogni regione e sicuramente una spinta forte da parte dello Stato aiuta tutti ad attivare un programma regolare di ammodernamento del parco edilizio nazionale.

Risparmio e Valore

Gli interventi per una riqualificazione energetica portano benefici  e risparmio immediati. Intervenire ad esempio sull’isolamento dell’edificio, riduce immediatamente i costi in bolletta e le emissioni. Le agevolazioni dell’investimento vengono restituite in 10 anni con rate annuali di pari importo; recuperare questi costi richiede qualche anno. Più lungo invece il recupero delle spese per impianti fotovoltaici e per il riscaldamento.

Conviene dunque fare questi interventi per una casa nella quale abitare per molto tempo o sulla quale creare valore. Abitarla per molto tempo consente il pieno recupero delle spese e un regolare risparmio sia in termini ambientali sia economici; una casa efficiente poi ha un valore di mercato più alto perché consente agli acquirenti di poter risparmiare sulle tasse e di concedersi un comfort abitativo elevato.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top